Via Filippo Meda, 183, 00157 Roma RM
9.00-13.00 / 15.00-19.30

Matrimonio nel 2020: nuovi trend

30 Dicembre 2019
Home / Blog / Matrimonio nel 2020: nuovi trend
Un rito intramontabile, quello del matrimonio che, tuttavia, si veste ogni anno di un’allure diversa. Del resto, in un mondo che corre sempre più velocemente è impossibile non tenersi aggiornati, perciò anche le tradizioni consolidate finiscono per cedere il passo a idee più fresche. Trovate più o meno eccentriche, che impreziosiscono la cerimonia di inedite sfumature. C’è chi le partecipazioni di matrimonio preferisce inciderle a mano e chi, a mo’ di segnaposto, adopera le palline di Natale con il nome degli invitati. Chi il tableau de mariage lo interpreta come fosse un cartello stradale, chi decide di contestualizzare le bomboniere allegandovi cd musicali con i brani che meglio di altri sanno raccontare della storia che caratterizza la coppia…

Indirizzi d’autore

Accanto agli inossidabili ‘evergreen’, nel settore allestimento, in virtù della stagione ‘in fieri’, musica e viaggi occupano il podio dei temi dal maggiore appeal. Il setting plan viene riorganizzato, dunque, alla luce delle ultime esigenze. Il matrimonio, per la prima volta, palesa la sua attitudine ‘on the road’, con wedding cake che sbucano da una valigia e tavoli adibiti al banchetto che, per l’occasione, rubano la denominazione a luoghi e città. Allo stesso modo, impazzano film e serie tv. Le decorazioni prendono ispirazione dai beniamini, protagonisti delle pellicole cult. Soluzione prediletta soprattutto dai Millennials.

Ritorno al futuro

Il termine vintage, in genere, identifica un’inclinazione che, sia pur con rimando al passato, o forse proprio per questo, è ancora in grado di conservare intatto il proprio fascino. Ebbene, parlare di stile shabby chic, piuttosto che di rustic vale a sottolineareun preciso criterio organizzativo. Gli inviti, in tal senso, saranno presentati in carta kraft, rifini magari in pizzo; gli arredi richiameranno, probabilmente, l’art decò;se piantine e fiori di campo domineranno la scena, chicchi di caffé e sacchetti di spezie non saranno da meno.
New Barocco
Se di revival si tratta, allora che revival sia, senza remore. Antico e moderno convivono in un unico disegno in quella che è forse la tendenza più gettonata del momento. Linee essenziali convergono all’unisono con dettagli sfarzosi. Elementi di modernariato incastonano lamapadari imponenti, candelabri dall’aspetto magnificente e composizioni floreali che, grazie ad un sapiente gioco di volumi, sgorgano dall’alto, quasi a traboccare sulle tavole imbandite.

Potrebbe piacerti anche: Le quattro stagioni delle nozze
Materico come…
Per restare in argomento di trasparenze, sappiate che l’uso del plexiglass è, ad oggi, fortemente in auge. Il materiale, semplice da sagomare e da incidere, rappresenta l’ultimo traguardo in termini di innovazioni. Lo si candida, quindi, sempre più di frequente, per la composizione dei menù, degli inviti, degli inevitabili tableau. Se poi delle nostalgiche Polaroid si è già parlato, rimanendo sul pezzo, non vanno sottovalutate le partecipazioni commestibili, in cioccolato, o quelle composte a mano su pergamena.
Matrimonio Total White
Chi l’ha detto che il bianco è riservato unicamente alla Sposa? Il 2020 si caratterizza proprio dall’intromissione sfacciata, prepotente del colore puro per eccellenza. Così, centrotavola e bouquet dai toni latte si avvicendano a raffinata oggettistica in vetro o cristallo. Posate in argento e sottopiatti trasparenti forniscono il proprio contributo ad una mise en place fuori dall’ordinario. Candida, nivea come si addice alla circostanza.
Dolce che vai, abitudine che trovi
Rimanendo sul cibo, la torta nuziale di nuovo corso è metallizzata, moderna come la Drip cake, la Pancake, le Crepes, in grande rispolvero, e la Charlotte, per non parlare della Millefoglie, un sempre verde, garanzia di origine francese ma di tradizione tutta nostrana.
Decori… sbalorditivi
Infine, tra i must in arrivo, bengala, stelle filanti, fuochi d’artificio e fumogeni colorati, conosciuti anche con l’appellativo di ‘smoke bomb‘. Effetti mozzafiato, suffragati dall’utilizzo di foto realizzate con il drone, o di ambienti ricreati appositamente in maniera da lasciare a bocca aperta, grazie all’ausilio delle luci a led posizionate – va detto – in maniera strategica. Luminarie avvinghiate tra i rami, avvolte intorno ai tronchi degli alberi, a decorare l’angolo della confettata come quello del cigar bar… progettate con l’intenzione di sorprendere e ricreare atmosfere magiche, suggello di un evento indimenticabile.
Parco Auto
Scegli l'auto necessaria per il tuo evento e ordina subito con un clic
Made on
Tilda