Via Filippo Meda, 183, 00157 Roma RM
9.00-13.00 / 15.00-19.30

La ristorazione per il matrimonio: un problema risolvibile

20 Maggio 2021
Home / Blog / La ristorazione per il matrimonio: un problema risolvibile


Quando si organizza un matrimonio, essendo quest’ultimo un momento indimenticabile ed irripetibile della nostra vita, non bisogna sbagliare nulla. Ogni dettaglio deve essere valutato e messo a punto per far sì che non rappresenti un ostacolo al corretto svolgimento delle nozze. Uno dei fattori da considerare in fase organizzativa è quello vincolato al menù, e alle pietanze da far gustare ai nostri ospiti. Bisogna in tale ottica prendere in esame ogni aspetto: possibili allergie agli alimenti scelti, numero di invitati e di bambini che saranno presenti, e qualità della ristorazione di pari livello al luogo su cui è ricaduta la preferenza.

Contattare gli ospiti per sapere in anticipo eventuali intolleranze/allergie

Per ciò che riguarda le intolleranze/allergie, quando ci si presenta questa tipologia di problematica, occorre provvedere subito. Già dalla fase di organizzazione del menù, dove si scelgono le portate e di conseguenza si ha modo di apportare eventuali accorgimenti. Quindi, far eliminare o sostituire gli alimenti oggetto di reazione allergica. Ovviamente non possiamo sapere a priori quali possono essere i piatti a rischio, ecco perché è fondamentale, come primo step, contattare gli ospiti.

Dopo aver passato in rassegna ciascuno dei componenti della lista di invitati alle nozze, ed appuntate le eventuali allergie, si può procedere al secondo passo. Dunque mettere il ristorante a conoscenza delle informazioni ricevute per fare in modo che il menù venga modificato in maniera idonea. Occorre prestare molta attenzione a quest’aspetto, perché se sottovalutato o ignorato potrebbe causare seri rischi. Meglio, dunque, agire d’anticipo e prevenire.
Sapere con certezza quanti bambini ci sono
Altro elemento da tenere in debito conto in fase di scelta delle portate è sapere con esattezza il numero di bambini che saranno presenti il giorno del matrimonio al ristorante. Di solito, infatti, tra gli ospiti vi possono essere coppie o famiglie con prole. Motivo per cui bisogna procedere con l’inserimento di un menù alternativo loro dedicato.

Ovviamente ciò dipende anche dall’età dei bambini. Nel nostro caso prendiamo in considerazione soprattutto i più piccoli, per tanto un target per il quale si rende necessario una selezione di portate più semplici. In tal modo, oltre che assicurarci il sicuro soddisfacimento dei gusti collettivi, saremo certi di aver evitato alimenti inadatti alla fascia d’età in questione.

Cibo in linea con il posto in cui si festeggia
In ultimo, altrettanto importante quanto i punti sopracitati, è focalizzarsi su portate del menù di nozze adeguate al luogo in cui si festeggerà. Non tanto per una mera scelta stilistica, quanto piuttosto per fornire agli invitati, oltre che a sé stessi, un alto livello di gusto. La qualità, infatti, non deve risiedere unicamente nel panorama mozzafiato, o nel locale in cui si sviluppa la fase post celebrazione del matrimonio. Ma anche in un ottimo livello di ristorazione alla base dei piatti ricercati. Il giorno della cerimonia nuziale rappresenta un’esperienza articolata, dove ogni minimo particolare fa la differenza ed è per questo che va curato. Niente va lasciato al caso o alla superficialità.
Parco Auto
Scegli l'auto necessaria per il tuo evento e ordina subito con un clic
Made on
Tilda