Via Filippo Meda, 183, 00157 Roma RM
9.00-13.00 / 15.00-19.30

I 5 marchi automobilistici più antichi al mondo

21 Ottobre 2019
Home / Blog / I 5 marchi automobilistici più antichi al mondo

Oggi si producono circa 60 milioni di automobili all’anno, ma quanto sappiamo davvero sulla storia dei marchi automobilistici che vediamo sulle strade ogni giorno?

Dall’essere originariamente fondata come produttore di motori marittimi o iniziare come mulino a conduzione familiare nel 1800, ogni marchio automobilistico ha il suo ricco patrimonio, che ha reso i marchi automobilistici quello che sono oggi. Continua a leggere e scopri i cinque marchi automobilistici più famosi al mondo.

5. Rolls-Royce

Una delle marche automobilistiche più apprezzate nel settore delle auto di lusso. Rolls-Royce è stata fondata nel 1906 da Henry Royce, che era un ingegnere di successo, e Charles Rolls, che era il proprietario della prima concessionaria di automobili del Regno Unito. E così è nata la grande partnership. Rolls-Royce ha ottenuto il successo iniziale con la Silver Ghost, che ha vinto “The Best Car in the World” dopo aver battuto più record. Silver Ghost ha viaggiato da Londra a Glasgow 27 volte, percorrendo incredibilmente 14.371 miglia consecutivamente e battendo il record per il più lungo viaggio senza sosta in un’auto affidabile e confortevole. Rolls-Royce, ora acquisita da BMW , rimane una delle case automobilistiche più rispettate al mondo.

Nel nostro parco auto potete trovare ben 3 Rolls-Royce: Rolls Royce Wraith del ‘53 , la Silver del ‘52 e la Silver Cloud del ‘56.
4. Ford
Henry Ford creò il suo primo veicolo nel 1886 e vantava un modesto motore a quattro cavalli. Ma la società Ford non nacque ufficialmente fino al 1903. Nonostante sia una delle più antiche case automobilistiche del mondo, ciò che rende la Ford così famosa sono i loro progressi rivoluzionari nella produzione di massa della catena di montaggio. Questo stile di produzione significava che le auto potevano essere rese più economiche e vendute a un prezzo inferiore, dando a centinaia di migliaia di americani la possibilità di possedere un’automobile per la prima volta. La produzione del modello T ha liberato molti americani che in precedenza non potevano permettersi di viaggiare e hanno rivoluzionato non solo il modo in cui le automobili erano fatte, ma anche quanto fossero importanti nella società.
3. Fiat
Fiat è stata fondata nel 1899. Rimane il marchio automobilistico più grande d’Italia ed è molto conosciuta in tutta Europa. Alla fine degli anni ’10, Giovanni Agnelli, allora amministratore delegato, visitò la fabbrica di Henry Ford e rimase talmente colpito dalla linea di produzione che, quando tornò in Italia, presentò lo stesso sistema alla Fiat. Questo nuovo modo di produrre l’auto italiana ha portato alla creazione della fabbrica del Lingotto, che ha un enorme tracciato ovale sul tetto.
2. Vauxhall
Vauxhall è stata fondata nel 1857 dall’ingegnere scozzese Alexander Wilson a Vauxhall, Londra. A quel tempo, Vauxhall era un produttore di pompe e motori marini prima di dedicarsi alla produzione di motori a benzina nel 1894, quando Wilson lasciò la società. Vauxhall fabbricò la sua prima auto nel 1903 e costò 150 €. Questa prima automobile, altrimenti nota come 6HP, era una macchina monocilindrica che aveva solo due marce avanti e nessuna retromarcia. Sebbene leggermente più caro di € 150 al giorno d’oggi, Vauxhall rimane ancora una scelta molto popolare tra migliaia di appassionati.
1. Peugeot
Peugeot è stata fondata nel 1803 da Jean-Pierre e Jean-Frédéric Peugeot ed è quindi il marchio automobilistico più antico del mondo. Originariamente un mulino per cereali a conduzione familiare, Peugeot fabbricò seghe, nastri d’acciaio e molle per orologeria prima di passare alle biciclette nel 1830 e infine alle auto nel 1882. Peugeot presentò la sua prima auto alla Fiera Mondiale di Parigi del 1889. Questa tre ruote a vapore non è famosa solo per essere così popolare in fiera, ma anche per essere stata la prima macchina mai guidata in Italia nel 1893. Aspetta, una macchina francese è stata la prima macchina ad essere guidata su strade italiane? Sì, è corretto. Gaetano Rossi, un ricco industriale tessile, ordinò l’auto dalla Francia nel 1892 e lo fece consegnare a casa sua nel nord Italia l’anno seguente. Peugeot ha fatto molta strada e continua a crescere sempre più forte.
Indipendentemente dal lusso di una Rolls-Royce o dal modo in cui Henry Ford è stato in grado di rivoluzionare la catena di montaggio di produzione di massa, c’è un marchio automobilistico là fuori per tutti. Visita il nostro parco auto e scegli l’auto più adatta al tuo matrimonio.
Parco Auto
Scegli l'auto necessaria per il tuo evento e ordina subito con un clic
Made on
Tilda