Via Filippo Meda, 183, 00157 Roma RM
9.00-13.00 / 15.00-19.30

Location d'eccezione

12 Dicembre 2019
Home / Blog / Location d'eccezione
Se la stagione invernale, sotto certi aspetti, non è forse la più gettonata quando si tratta di nozze, è pur vero che offre il tempo per riflettere sui propri desideri. Nei mesi freddi si può iniziare a pensare all'abito, stilare la lista degli invitati e valutare, tra le altre incombenze, la location, fermo restando che sono molti i luoghi in cui è suggestivo festeggiare anche, anzi soprattutto, se fuori imperversa il maltempo…

Questo è il 'corpo' della storia

Immaginatevi, ad esempio, ricoperte da un abito in pizzo. Lo strascico abbondante… Il vostro Lui elegantissimo, magari in frac, con tanto di cappello e bastone. Ad avvalorare il lusso sfavillante non può che richiedersi una dimora scenografica, d'impatto, che trasudi storia e al tempo stesso parli di unioni dal tono regale. Un Castello medievale, come numerosi sono quelli che attraversano lo stivale. La destinazione ideale per chi vuole perdersi nell'incantesimo che solo una residenza di tal fatta può riservare. Le sale interne, perfette per il ricevimento al chiuso; oppure gli immensi giardini, i parchi riservati a chi del rinfresco 'en plain air' desidera farne il proprio must.

Una funzione e location dal respiro vintage

Se il vostro sguardo è rivolto indietro e al matrimonio intendete regalare uno spirito retrò, ebbene, allora non dovete fare altro che abbandonarvi alla nostalgia, organizzando il banchetto… su un Campo da Golf. E' da tempo ormai che anche i Resort più blasonati hanno aperto le porte ai ricevimenti nuziali. Quale migliore occasione, del resto, per fare sfoggio di spa, piscine e saloni che si spalancano sul green? La cornice perfetta per un party allestito presso i bordi di un piccolo stagno, oppure per una Festa dal sapore campestre ma, non di meno, chic.

Potrebbe anche interessarti: Io, Te… e gli amici – Viaggio di nozze in compagnia
'Soci' per un giorno
Chiudete gli occhi. Vi è capitato di leggere: 'Il giro del mondo in ottanta giorni' di Jules Verne? Beh, se così non fosse sappiate che il protagonista di questa rocambolesca avventura è Phileas Fogg, esponente dell'alta società londinese, membro del Reform Club. Ora spostate l'attenzione sul vostro matrimonio. Non vi piacerebbe, anche solo per un giorno, entrare a far parte di un'elite di tutto rispetto come quella degli iscritti ad un Country Club? Un sogno possibile da realizzare, tra ettari di verde rigoglioso, architetture eccezionali e impianti luminosi d'avanguardia. Un'ambientazione da jet set, insomma, in cui sentirsi protagonisti. Prestigio nel prestigio.
Rigore dal timbro ecclesiastico
Se prima l'ispirazione era francese, adesso prendete in mano le pagine di Umberto Eco. Sfogliate 'Il nome della rosa'. Vi troverete immersi in un mondo decadente, intriso di indicibili segreti, oscuro come le abbazie di cui racconta. Se è l'austerità il mood che accompagna lo sposalizio e la scelta della location: essenziale, pragmatico ma d'effetto, il set più indicato potrebbe essere un antico Monastero. I chiostri in grado di accogliere gli sposi sono assurti a larga cerchia e se siete amanti dei contrasti, sappiate che non c'è nulla di più intrigante della frugalità di un sito religioso d'accompagno alla poesia che da sempre delinea il momento del Sì. Le pietre secolari di una cappella senza tempo, le pale dipinte, remote come le storie di cui raccontato… sarete circondati da un contesto intimo, riservato, dal coinvolgente valore liturgico.
Dal Medioevo al… Rinascimento
Non è un casolare, e neppure una fattoria d'epoca. In questo caso gli occhi sono puntati sulle Tenute di Campagna – spesso risalenti al XVI sec. – ai nostri giorni sono location perfettamente attrezzate per sostenere gli adempimenti che attengono alla pianificazione di una cerimonia. Qui tradizione e sfarzo si uniscono, sodalizio nel sodalizio, per ospitare un evento frastagliato di sontuosità. A partire dai soggiorni sfarzosi, decorati con dipinti preziosi, agli atrii che si avvicendano in maniera impeccabile, come pure alle tempistiche, prestabilite e rispettate nel dettaglio, per non parlare del catering: da lasciare – è il caso di dirlo – veramente a bocca aperta.
Parco Auto
Scegli l'auto necessaria per il tuo evento e ordina subito con un clic
Made on
Tilda