Via Filippo Meda, 183, 00157 Roma RM
9.00-13.00 / 15.00-19.30

Proposte di matrimonio

7 Marzo 2020
Home / Blog / Proposte di matrimonio
“Mi vuoi sposare?”.Tre parole, incastonate, una di seguito all’altra che, però, semplici come sono, finiscono spesso per rappresentare un momento della vita che difficilmente si riuscirà ad archiviare. E, la proposta, può avvenire nelle maniere più diverse. Ripercorrendo gli schemi della tradizione, oppure in modo insolito, scenografico… non ultima, di recente, la dichiarazione del neo-vincitore del celebre cooking show Masterchef al suo compagno. E come dimenticare quella, ancor più plateale, di Fedez a Chiara Ferragni? Del resto, ognuno si propone secondo il proprio carattere, che può rivelarsi timido, istrionico… insomma, chi più ne ha più ne metta.

In grande stile

Desiderate che venga ricordato come un evento memorabile, che si conservi sulla bocca di tutti, pur con il trascorrere degli anni? Ebbene, dovrete fare leva sulla complicità di parenti, amici, ma anche, ragionando più in grande, sul contributo di attori, cantanti e quanti, tra i professionisti, vi possano venire in mente. Potreste, ad esempio, organizzare un flash mob, aiutati da una compagnia di ballerini; in alternativa, mettete in atto una caccia al tesoro, coinvolgendo i negozianti di zona. Vi diverte stupire, ma accompagnati dalla sicurezza di non fallire? Puntate al classico dei classici: invito al ristorante.. con sorpresa. Fatele trovare l’anello nel calice dello champagne, fateglielo ricevere accompagnato dal dessert o, più semplicemente, custodito in un tovagliolo. Lo staff del locale sarà entusiasta di darvi una mano e voi, non c’è dubbio, la porterete a casa brillantemente.

Meglio se in intimità

‘Casa dolce casa’, recita un antico adagio; dunque, che casa sia. E’ proprio tra le mura domestiche, nel cuore del vostro nido, che potreste chiederle la mano. Specie nel caso in cui già conviviate, potreste pianificare ogni dettaglio, nel comfort più totale, ritagliando un angolo del tutto esclusivo del quotidiano per vestirlo a ‘festa’, come sapete fare voi.
A cena con i cari
Accanto alle persone di cui vi fidate. Che siano i genitori, gli amici stretti, potreste dichiararvi nel mentre di un pranzo preventivato ‘ad hoc’, piuttosto che nel bel mezzo di una reunion, lasciando che lo stupore sia generale. L’emozione, vedrete, si potrà ‘toccare con le dita’.
Pet therapy… con Sì
Possedete un animale domestico? Ebbene, un cane o un gatto possono, a tutti gli effetti, essere considerati membri del vostro nucleo familiare. Perché, allora, non attribuire loro un ruolo determinante nel perseguimento del vostro obiettivo? Legate, magari, la scatola contenente il monile con un nastro da fissare al collo del vostro amico a quattro zampe e accomapagnatelo verso la vostra metà, cogliendola alla sprovvista. Anche in questo caso, i battiti accellereranno a dismisura.
E perché non…?
…un video, girato da un filmmaker oppure in formato amatoriale, in cui confessare il vostro sentimento. O anche una serie di post.it disseminati come fossero tappe di un percorso obbligato… le idee sono infinite. Potreste dirlo, non ultimo, con una canzone. Il potere della musica – lo si è ripetuto più volte – non ha paragoni. Adoperatelo a vostro favore, vi trasformerete in seduttori infallibili. In un parco, nel luogo in cui vi siete incontrati la prima volta… nel letto, da colonna sonora ad un vassoio carico di prelibatezze, con la luce che filtra appena da fuori. Il più romantico degli inviti, sulle note del vostro pezzo preferito.

Potrebbe interessarti anche: Entrata ad effetto al Rinfresco
Parco Auto
Scegli l'auto necessaria per il tuo evento e ordina subito con un clic
Made on
Tilda